Cooperambiente: dal 3 al 6 novembre, ad Ecomondo, terza edizione della fiera dell’offerta cooperativa di energia e servizi per l’ambiente promossa da Legacoop

Eventi

Dal 3 al 6 novembre, nell’ambito di Ecomondo, presso la Fiera di Rimini, Padiglione B 5, torna Cooperambiente, fiera dell’offerta cooperativa di energia e servizi per l’ambiente. image
Alla rassegna, giunta alla terza edizione, parteciperanno circa 100 cooperative che porteranno, negli stand espositivi, le esperienze di eccellenza realizzate in campo ambientale: dalle case ecosostenibili, ai servizi e alla gestione del ciclo dei rifiuti e della raccolta differenziata, alla produzione di energie rinnovabili, alla gestione della aree verdi e boschive, alle politiche per il risparmio energetico della grande distribuzione cooperativa e per i quasi 8 milioni di soci delle cooperative aderenti a Legacoop. L’iniziativa costituisce un’occasione per rendere visibile un impegno quotidiano fatto di attenzione
al territorio, alle comunità in cui crescono le imprese ed alle generazioni future, da sempre elemento costitutivo dell’identità cooperativa. Cooperambiente sarà anche un momento di approfondimento e confronto delle politiche di Legacoop per uno sviluppo sostenibile dell’economia italiana attraverso un uso efficiente dell’energia. Tante le novità previste in questa nuova edizione, a partire dal Premio Coopnet 2.0, realizzato in partnership con Telecom Italia: un vero e proprio concorso sull’innovazione realizzata dalle cooperative associate, che si pone come obiettivo di individuare e premiare sia l’innovazione già realizzata che quella ancora da realizzare.
Da segnalare, inoltre, un appuntamento dedicato al Progetto ACT CLEAN, che vede ENEA come partner e al quale Legacoop partecipa come componente del network nazionale finalizzato a supportare l’adozione di tecnologie pulite e strumenti di innovazione; una maggiore integrazione con le altre iniziative organizzate da Ecomondo; l’organizzazione di gruppi di lavoro nazionali di Legacoop per Ambiente, Lavori verdi, Efficienza energetica, Energie rinnovabili, Mobilità e Rifiuti; la conferma del palco interattivo che consentirà un dialogo proficuo tra relatori e spettatori; il Matching, l’organizzazione di incontri tra le cooperative presenti e gli spin off universitari e i centri di ricerca; il premio Bella Coopia.
I Convegni Cooperambiente
Quest’anno la presenza di Legacoop alla manifestazione Ecomondo verte su due parole chiave: EFFICIENZA E INNOVAZIONE. Saranno infatti questi i due motivi conduttori che si ritroveranno dagli stand delle cooperative partecipanti, ai convegni realizzati sul Palco di Cooperambiente, alle partecipazioni ai convegni di Ecomondo.
Si parte il 3 novembre con il primo Forum Internazionale dell’ambiente e dell’energia, lanciato da Legacoop in collaborazione con Conai, FierA di Rimini, Legambiente e Regione Emilia Romagna e realizzato dallo studio Ambrosetti European House, e dedicato ai : NOSTRI COMUNI FUTURI.
Legacoop, nel pomeriggio del 3, discuterà insieme ad AEEG,GSE,IBM e vari esperti del tema dell’efficienza del mercato elettrico e del ruolo della cooperazione di utenza come creatore di efficienza sul mercato retail e anche di valore per i consumatori.

Il tema dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale sarà anche al centro del convegno organizzato il 4 novembre sul palco di cooperambiente dal consorzio cooperativo CPR, che con l’università di Bologna presenterà di risultati scientifici ed economici di una progetto di successo che vede grazie ad un imballaggio riciclabile l’abbattimento della Co2 e una serie di significativi risparmi nel trasporto dell’ortofrutta. Un esempio win-win di collaborazione tra imprese di cui alla fine beneficiano anche i consumatori e i cittadini e che potrebbe essere esteso a tutte le categorie merceologiche che viaggiano dai produttori ai consumatori riducendo imballaggi e emissioni inquinanti e risparmiando sui costi industriali della logistica. Sempre a favore dei consumatori e dell’ambiente la presenza di ANCC-COOP che nel suo stand presenterà la campagna sull’uso consapevole e sostenibile dell’acqua minerale . Acqua di casa mia.Saranno proposte azioni di informazione per mostrare il costo in termini di emissioni inquinanti e di trasporto di un uso consumistico dell’acqua minerale e saranno presentate azioni di confronto tra l’acqua del rubinetto e le principali marche di acqua imbottigliata. Di risparmio ed efficienza energetica nel settore delle costruzioni si parlerà sempre il 4 novembre con ICIE (istituto cooperativo per l’innovazione) che presenterà una serie di best practices e di proposte innovative presentate da cooperative dal settore dei materiali al settore della gestione del calore.
Sempre di efficienza energetica ed energie rinnovabili si parlerà nel workshop organizzato in collaborazione con Enea che si terrà il 5 novembre sul palco cooperambiente con la partecipazione di imprese internazionali e esperti del settore. Nella Sala Diotallevi si discuterà di Green Economy e sensibilità del consumatore, nel convegno organizzato in collaborazione con ERVET. Di innovazione nella filiera delle energie rinnovabili si parlerà a più riprese durante tutte le giornate di Cooperambiente.
Il 3 novembre nel corso del Forum Ambiente Energia con Ambrosetti il presidente di Legacoop Nazionale Giuliano Poletti parlerà delle cooperative del sole e del vento con cui in europa e nel mondo si stanno sviluppando le energie rinnovabili.
Il giorno 5 sul Palco di Cooperambiente verrà presentata la coop del Sole, la prima cooperativa di utenti del solare nata a Ravenna, che sta realizzando un impianto da 1 megawatt di pannelli solari su una discarica chiusa , di proprietà dei soci-utenti.
Il 4 novembre nella Sala Gardenia Enercoop parlerà con ospiti stranieri del ruolo della cooperazione internazionale per sostenere progetti di sostenibilità ambientale in una logica di collaborazione Nord- Sud.
Infine il 5 novembre nella sala mimosa Legacoop Servizi farà il punto sugli scenari futuri del settore della raccolta rifiuti.
Come ogni anno tutti gli eventi saranno ripresi in diretta televisiva da Channel 3 che va in onda sia in diretta che in replica sulla piattaforma SKY al canale 878. Tutte le informazioni relative a Cooperambiente 2010 le trovate sul sito www.cooperambiente.coop.




  Categoria:
Eventi

Ultime notizie

vedi tutti gli articoli